06Dic/19

Gli indicatori di sostenibilità della mensa

Nella nostra continua ricerca di ‘realtà sostenibili’ abbiamo scoperto Loro Ciuffenna, un Comune montano in provincia di Arezzo, dove la mensa viene misurata in base al suo impatto ambientale. Siamo andati a trovare e a intervistare il Sindaco Moreno Botti dopo che abbiamo scoperto che ha sviluppato degli indicatori di sostenibilità (SDG’s), molto interessanti, che misurano il ‘beneficio atteso’ negli ambiti che coinvolgono la mensa scolastica: lo spreco alimentare, la responsabilità sociale, la salute e l’educazione civica.

Giunta comunale di Loro Ciuffenna
Continue reading
26Nov/19

Gozo, un evento internazionale per la mensa sana e sostenibile

A ottobre si è tenuto in Spagna GOZO, un evento internazionale che ha raccolto a Bilbao i principali esperti di mense scolastiche per un confronto che ha permesso di condividere il progetto di ristorazione scolastica sana e sostenibile. Erano presenti rappresentanti di vari Paesi e regioni del mondo ciascuno dei quali ha portato esempi di best practice di mense scolastiche. Foodinsider è stato invitato come relatore e, a latere del convegno, ad un’audizione presso la commissione educazione del Governo basco. Da quell’evento il Governo basco si è mosso (22 giorni dopo) per riformare la ristorazione scolastica nella regione che mira a riportare le cucine nelle scuole e a legare la mensa scolastica alle produzioni locali.

24Nov/19

La Francia e la politica per un’alimentazione sana

L’erichetta Nutri-score

Si chiama Programme National Nutrition Santé (PNNS) 2019/2023 la strategia del governo francese che promuove un corretto stile di vita attraverso l’alimentazione e il movimento.

Si tratta di un programma nazionale che si sviluppa su 4 assi principali per una fascia temporale che va dal 2019 al 2023 lanciato lo scorso 20 settembre da Agnès BUZIN, Ministro della Solidarietà e della Salute. Quattro assi che utilizzano strategie e strumenti che anche altre nazioni, come l’Italia, potrebbero adottare. Vediamoli.

Continue reading
19Nov/19

La mensa di Caggiano vince il premio Spreco Zero 2019

Vincitore della categoria SCUOLE della settima edizione del Premio Vivere a Spreco Zero 2019 è il Comune di Caggiano.

Si chiama “Mensa a metro zero e zero rifiuti” il progetto della mensa di Caggiano che vive dei prodotti del territorio da cui attinge e restituisce ricchezza. I fornitori, oltre ai produttori locali, sono le famiglie degli alunni fruitori del servizio mensa con i prodotti dell’orto.

Continue reading
08Nov/19

IV indagine sulle mense scolastiche di Cittadinanzattiva

E’ stato pubblicato il IV rapporto di Cittadinanzattiva sulle tariffe e qualità della mensa scolastica in Italia. Come nei rapporti precedenti si evidenzia la disomogeneità delle mense scolastiche soprattutto in tema di costi per le famiglie. L’ Emilia Romagna è la regione più costosa, con una spesa media mensile di € 106 nella scuola primaria e € 105 nell’infanzia; la Puglia , invece la regione più economica con € 65 sia nella primaria che nell’infanzia. La variazione delle tariffe si aggira intorno a +0,81% a livello nazionale, mentre è la Calabria che ha incrementato di una percentuale significativa le tariffe con un +9,79%. Si registra una riduzione delle tariffe in Sardegna di un buon 6,41% . La mensa più economica è a Barletta  con € 32 mensili sia per la scuola dell’infanzia che la primaria. Il primato negativo in termini di mensa più cara è di Torino con la scuola dell’infanzia (€ 132 al mese) e la scuola elementare di Livorno con € 128. 

Continue reading
08Nov/19

Il cibo sostenibile: i grani antichi in mensa

In mensa il cibo si fa sostenibile, non solo con il biologico, che è una tecnica di produzione che tutela la fertilità dei suoli, ma anche con i grani antichi. Antonio Ciappi, che sposa la filosofia Slow Food del buono, pulito e giusto, e si occupa di mense scolastiche in 4 comuni della toscani ha deciso di fare un grande investimento sulla sostenibilità del cibo a scuola introducendo la pasta ai grani antichi e di comunicare questa scelta attraverso una conferenza aperta alle famiglie del territorio che si terrà a Campi Bisenzio il 15 novembre.

Continue reading
07Nov/19

La psicologa in mensa: come educare al buon cibo

Come si fa a far mangiare ai bambini cibi difficili? A rispondere è Cristina Manzini una psicoterapeuta che da anni lavora all’interno di progetti di educazione alimentare a scuola.

Prima parte 9 minuti: come affrontare i progetti di educazione alimentare a scuola; la mensa come opportunità.

Seconda parte 10 minuti: come affrontare la selettività alimentare a scuola; il lavoro complesso dell’educazione alimentare a scuola e il ruolo degli insegnanti; il fenomeno in crescita dell’ortoressia.

05Nov/19

Come attingere i fondi per il biologico a scuola: il video

dott.ssa Alessandra Morganti Ministero Politiche Agricole

A Macerata la conferenza “Biologicamente a scuola, opportunità e buone pratiche per la ristorazione scolastica” del 25 ottobre ha coinvolto funzionari e personale delle aziende sanitarie del territorio in una giornata di confronto per istruire sulle buone pratiche legate alla qualità e alla sostenibilità del pasto in mensa. Il convegno, organizzato dal Comune di Macerata in collaborazione con la Regione Marche , ha avuto come focus il biologico, in particolar modo istruire i funzionari sulle modalità per attingere alFondo per le mense scolastiche biologiche‘ istituito il 24 aprile 2017. Mettiamo a disposizione il video dell’intervento della dott.ssa Alessandra Morganti del Ministero delle Politiche Agricole all’interno del quale sono state spiegate le caratteristiche necessarie per accedere al fondo e le modalità di richiesta del finanziamento.

Continue reading
04Nov/19

Tornano le cucine nelle mense dei Paesi Baschi

Il 24 ottobre il Parlamento basco ha deciso una svolta per la mensa scolastica dopo 20 anni di gestione affidata alle grandi aziende di ristorazione collettiva. All’unanimità è stata siglata una riforma dal Parlamento che è il risultato di un lungo lavoro partecipativo guidato da Justicia Alimentaria un movimento spagnolo con respiro internazionale che punta a sviluppare modelli alimentari sani e sostenibile.

Continue reading
31Ott/19

A Pappa-fish il riconoscimento di Foodinsider

Foodinsider, come osservatorio della mensa scolastica italiana, ha tra i suoi obiettivi  quello di identificare buone pratiche legate alla ristorazione scolastica e promuoverle come modelli che elevano la mensa a motore di sviluppo sociale, culturale ed economico del proprio territorio. L’indagine del 2018/19  sul ‘pasto sostenibile’ a scuola ha individuato nel progetto Pappa-fish uno strumento efficace di food policy con impatti sulla cultura, sulla salute e sull’economia della regione, valorizzando il mare, i suoi prodotti e la tradizione marinara. In occasione del convegno ‘Biologicamente a scuola’ Foodinsider ha premiato la Regione Marche per avere promosso e sostenuto pappa-fish che si è diffuso in oltre 50 Comuni della Regione fino ad arrivare in Abruzzo e in Puglia.

Continue reading