20Ott/19

Decalogo per una mensa buona, sana e sostenibile

In occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, il 16 ottobre 2019, è stato elaborato un decalogo sottoscritto da più soggetti che da anni si occupano di monitorare il servizio di ristorazione scolastica del nostro Paese: Cittadinanzattiva, Foodinsider, Save the Children, Slow Food ed esperti nazionali ed internazionali. Il decalogo definisce i criteri intorno ai quali dovrebbe essere sviluppata la mensa scolastica in una visione innovativa capace di trasformarla in un caposaldo del processo educativo delle nuove generazioni e in un volano per lo sviluppo del nostro Paese. Il decalogo è stato inviato ai Ministri dell’Istruzione, della Sanità, dell’Ambiente e delle Politiche Agricole per sollecitare l’avvio di una riforma partecipata del servizio di ristorazione scolastica.

16Ott/19

Giornata mondiale dell’alimentazione

Il 16 ottobre è la giornata mondiale dell’alimentazione. E’ l’occasione per parlare delle diverse prospettive che hanno a che fare con il cibo. I dati sull’alimentazione ci restituiscono un panorama sconfortante: in Italia 1,2 milioni di bambini e adolescenti vivono in condizioni di assoluta povertà e il 3,9% dei bambini non consuma neppure un pasto proteico adeguato al giorno, percentuale che al Sud e nelle Isole sale al 6,2%. Dati che contrastano con le percentuali in crescita sull’obesità infantile. Secondo il nuovo rapporto dell’Unicef, “La condizione dell’infanzia nel mondo 2019: bambini, cibo e nutrizione – Crescere sani in un mondo in trasformazione”, la percentuale di bambini in sovrappeso in Italia è del 36,8%, con un aumento del 39,1% rispetto al 1990.

Continue reading
13Ott/19

Dall’agrario all’alberghiero: la formazione sinergica e sostenibile

Agraria, Tecnico Industriale e Alberghiero insieme
Tra le varie esperienze straordinarie che abbiamo scoperto a Bilbao nei tre giorni dedicati alla mensa scolastica sana e sostenibile, organizzato da Justicia Alimentaria, uno riguarda la formazione. Si tratta di un progetto di economia circolare che ha unito tre scuole professionali nella regione Basca mettendo insieme produzione, trasformazione e consumo. Tre istituti tecnici professionali come agraria, produzioni alimentari e alberghiero, hanno ridisegnato i loro percorsi didattici per avviare una formazione integrata al fine di costruire un modello di economia circolare sostenibile a rifiuti zero.

Continue reading
10Ott/19

Ridurre gli sprechi in mensa si può

Spreco in mensa

Dei 380 milioni di pasti all’anno relativi alle mense scolastiche 112 milioni circa viene scartato. Gli studi attestano uno scarto medio del 29,5% di cibo buttato ogni giorno nei refettori delle scuole. Un dato che suona come un paradosso di fronte alle contraddizioni che si vivono a scuola e in mensa: grammature dei piatti uniformi dalla prima alla quinta elementare, merendine ipercaloriche a metà mattina, un tasso di obesità infantile preoccupante, famiglie indigenti che non riescono a pagare il servizio mensa, bambini per i quali il pasto della mensa è l’unico della giornata e cibo ancora edibile che viene buttato.

Continue reading
03Ott/19

A Macerata una lezione su bio e km0 per una mensa green

Il 25 ottobre a Macerata si tiene una giornata di lavoro rivolta alle Amministrazioni, produttori, Aziende Sanitarie, e tutti gli attori che ruotano intorno alla ristorazione scolastica per capire come trasformare la mensa scolastica in un servizio sostenibile a partire dai prodotti locali biologici.

Si chiama “Biologicamente a scuola, opportunità e buone pratiche per la ristorazione scolastica” ed è il convegno organizzato dal Comune di Macerata in collaborazione con la Regione Marche che ha l’obiettivo di dare strumenti agli operatori per incrementare la qualità della mensa, ridurre l’impatto ambientale e sviluppare la ricchezza del territorio.

Continue reading
29Set/19

Pappa-fish inventa un prodotto per la grande distribuzione

Sara Benigni, ideatrice di prodotti ittici innovativihttps://youtu.be/nUkuYNpBUkU

Siamo abituati ad attingere dal mercato prodotti per la mensa scolastica e invece può succedere che dalla mensa arrivino prodotti per il mercato della grande distribuzione. E’ successo nelle Marche grazie al progetto Pappa-fish che ha introdotto nella mensa scolastica il pesce fresco dell’Adriatico accompagnato da percorsi di educazione. Un esperienza di grande successo che ha cambiato le abitudini alimentari delle famiglie, ha ridotto lo scarto di pesce in mensa dal 60% al 7%, ha legato la mensa al territorio e ha insegnato ai bambini a consumare specie ittiche che hanno un grande potere nutrizionale.

Continue reading
25Set/19

La rivoluzione della mensa sostenibile: intervista ad Antonio Ciappi

Antonio Ciappi e il personale di cucina

L’impatto che una ristorazione collettiva ha sull’ambiente è notevole, lo abbiamo visto con la nostra indagine sul pasto sostenibile di quest’anno. Chi lo ha capito, e ha maturato la competenza per cambiare l’organizzazione del servizio per realizzare una mensa green, lo sta facendo. Parliamo di Antonio Ciappi che da poco è passato da Amministratore Unico a Direttore Generale di Qualità e Servizi l’azienda pubblica che serve i Comuni di Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio, Calenzano e Signa. Una piccola, ma neanche tanto, ‘Milano Ristorazione‘ della Toscana che ha avviato una rivoluzione sostenibile in mensa. Si tratta di una realtà che offre un servizio su scala industriale, quindi con pasto trasportato, che però ha stravolto la logica che privilegia la scelta di ‘cibo processato‘ che siamo abituati a conoscere a Milano. Abbiamo intervistato Antonio Ciappi che, lo ricordiamo, è un gastronomo e ‘uomo Slow Food’ che basa il suo operato sui principi del ‘buono’ ‘pulito’ e ‘giusto’.

Continue reading
16Set/19

Al via la mensa: cosa c’è di nuovo?

Le novità nella mensa 2019/20

Comincia la scuola e a breve riparte la mensa, chi prima, chi un po’ dopo, ma nel giro di qualche settimana il servizio di ristorazione dovrebbe ricominciare nelle scuole con il tempo pieno. A Napoli la mensa è prevista a partire dal 1° ottobre, ma se manca personale ATA o qualche docente salta l’avvio del servizio in quella scuola, come è già successo negli anni passati. Le novità di quest’anno vedono la sostenibilità come driver del cambiamento, vuoi perché alcuni bandi hanno finalmente recepito i CAM (Criteri Ambientali Minimi) oppure perché alcune Amministrazioni stanno spingendo verso il biologico, il km0 o soluzioni plastic free. Vedremo se si tratta di ‘green washing‘, cioè di azioni marketing per coprire le magagne del servizio, o di strategie concrete per trasformare la mensa in un vero strumento di food policy sostenibile.

Continue reading
05Set/19

Educazione alimentare in mensa: come fare?

Educazione alimentare a scuola

La mensa è tempo scuola, ce l’ha ricordato anche la sentenza della Cassazione sul ‘pasto da casa’. Ma come è possibile trasformare il momento della mensa in un’occasione per fare educazione alimentare all’interno del contesto scolastico? Non è una domanda a cui è facile rispondere. Abbiamo cercato di snocciolare la questione con Cristina Manzini, psicologa esperta di progetti di educazione alimentare a scuola, che ha lavorato anche all’interno di uno dei progetti di maggiore successo (Pappa-fish) dove qualità della mensa ed educazione alimentare sono andati a braccetto. A Cristina Manzini abbiamo rivolto alcune domande per chiarire il concetto di educazione alimentare a scuola e il ruolo delle insegnanti. Crediamo sia importante aprire ad un confronto su questi temi con chi ha la competenza e l’esperienza per dare una visione corretta delle potenzialità della mensa all’interno del percorso didattico.

Continue reading