08Nov/19

IV indagine sulle mense scolastiche di Cittadinanzattiva

E’ stato pubblicato il IV rapporto di Cittadinanzattiva sulle tariffe e qualità della mensa scolastica in Italia. Come nei rapporti precedenti si evidenzia la disomogeneità delle mense scolastiche soprattutto in tema di costi per le famiglie. L’ Emilia Romagna è la regione più costosa, con una spesa media mensile di € 106 nella scuola primaria e € 105 nell’infanzia; la Puglia , invece la regione più economica con € 65 sia nella primaria che nell’infanzia. La variazione delle tariffe si aggira intorno a +0,81% a livello nazionale, mentre è la Calabria che ha incrementato di una percentuale significativa le tariffe con un +9,79%. Si registra una riduzione delle tariffe in Sardegna di un buon 6,41% . La mensa più economica è a Barletta  con € 32 mensili sia per la scuola dell’infanzia che la primaria. Il primato negativo in termini di mensa più cara è di Torino con la scuola dell’infanzia (€ 132 al mese) e la scuola elementare di Livorno con € 128. 

Continue reading
08Nov/19

Il cibo sostenibile: i grani antichi in mensa

In mensa il cibo si fa sostenibile, non solo con il biologico, che è una tecnica di produzione che tutela la fertilità dei suoli, ma anche con i grani antichi. Antonio Ciappi, che sposa la filosofia Slow Food del buono, pulito e giusto, e si occupa di mense scolastiche in 4 comuni della toscani ha deciso di fare un grande investimento sulla sostenibilità del cibo a scuola introducendo la pasta ai grani antichi e di comunicare questa scelta attraverso una conferenza aperta alle famiglie del territorio che si terrà a Campi Bisenzio il 15 novembre.

Continue reading
07Nov/19

La psicologa in mensa: come educare al buon cibo

Come si fa a far mangiare ai bambini cibi difficili? A rispondere è Cristina Manzini una psicoterapeuta che da anni lavora all’interno di progetti di educazione alimentare a scuola.

Prima parte 9 minuti: come affrontare i progetti di educazione alimentare a scuola; la mensa come opportunità.

Seconda parte 10 minuti: come affrontare la selettività alimentare a scuola; il lavoro complesso dell’educazione alimentare a scuola e il ruolo degli insegnanti; il fenomeno in crescita dell’ortoressia.

05Nov/19

Come attingere i fondi per il biologico a scuola: il video

dott.ssa Alessandra Morganti Ministero Politiche Agricole

A Macerata la conferenza “Biologicamente a scuola, opportunità e buone pratiche per la ristorazione scolastica” del 25 ottobre ha coinvolto funzionari e personale delle aziende sanitarie del territorio in una giornata di confronto per istruire sulle buone pratiche legate alla qualità e alla sostenibilità del pasto in mensa. Il convegno, organizzato dal Comune di Macerata in collaborazione con la Regione Marche , ha avuto come focus il biologico, in particolar modo istruire i funzionari sulle modalità per attingere alFondo per le mense scolastiche biologiche‘ istituito il 24 aprile 2017. Mettiamo a disposizione il video dell’intervento della dott.ssa Alessandra Morganti del Ministero delle Politiche Agricole all’interno del quale sono state spiegate le caratteristiche necessarie per accedere al fondo e le modalità di richiesta del finanziamento.

Continue reading
04Nov/19

Tornano le cucine nelle mense dei Paesi Baschi

Il 24 ottobre il Parlamento basco ha deciso una svolta per la mensa scolastica dopo 20 anni di gestione affidata alle grandi aziende di ristorazione collettiva. All’unanimità è stata siglata una riforma dal Parlamento che è il risultato di un lungo lavoro partecipativo guidato da Justicia Alimentaria un movimento spagnolo con respiro internazionale che punta a sviluppare modelli alimentari sani e sostenibile.

Continue reading
31Ott/19

A Pappa-fish il riconoscimento di Foodinsider

Foodinsider, come osservatorio della mensa scolastica italiana, ha tra i suoi obiettivi  quello di identificare buone pratiche legate alla ristorazione scolastica e promuoverle come modelli che elevano la mensa a motore di sviluppo sociale, culturale ed economico del proprio territorio. L’indagine del 2018/19  sul ‘pasto sostenibile’ a scuola ha individuato nel progetto Pappa-fish uno strumento efficace di food policy con impatti sulla cultura, sulla salute e sull’economia della regione, valorizzando il mare, i suoi prodotti e la tradizione marinara. In occasione del convegno ‘Biologicamente a scuola’ Foodinsider ha premiato la Regione Marche per avere promosso e sostenuto pappa-fish che si è diffuso in oltre 50 Comuni della Regione fino ad arrivare in Abruzzo e in Puglia.

Continue reading
30Ott/19

L’Istituto agrario di Novara: l’Agenda 2030 fa scuola

L’ Istituto agrario Bonfantini di Novara ha avviato dall’anno scolastico 2019/20 un modello sperimentale di scuola sostenibile e innovativa ispirata ai principi e agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 (Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile). Si tratta di un nuovo percorso sperimentale che coinvolge alcune classi e rimodula la didattica a scuola in chiave più sostenibile. Uno di questi obiettivi mira alla promozione di una buona educazione alimentare volta ad aumentare il benessere studentesco. Le iniziative avviate in questo senso offrono la possibilità di una pausa e un pasto regolare tutti i giorni alla stessa ora e con alimenti più salutari rispetto a quelli fruiti solitamente; la creazione di una regolarità nelle abitudini alimentari per una migliore gestione delle energie psicofisiche e un maggiore rendimento giornaliero; l’attivazione di percorsi didattici e progetti interdisciplinari volti alla sensibilizzazione e alla creazione di modelli di consumo consapevole e sostenibile.

Continue reading
20Ott/19

Decalogo per una mensa buona, sana e sostenibile

In occasione della giornata mondiale dell’alimentazione, il 16 ottobre 2019, è stato elaborato un decalogo sottoscritto da più soggetti che da anni si occupano di monitorare il servizio di ristorazione scolastica del nostro Paese: Cittadinanzattiva, Foodinsider, Save the Children, Slow Food ed esperti nazionali ed internazionali. Il decalogo definisce i criteri intorno ai quali dovrebbe essere sviluppata la mensa scolastica in una visione innovativa capace di trasformarla in un caposaldo del processo educativo delle nuove generazioni e in un volano per lo sviluppo del nostro Paese. Il decalogo è stato inviato ai Ministri dell’Istruzione, della Sanità, dell’Ambiente e delle Politiche Agricole per sollecitare l’avvio di una riforma partecipata del servizio di ristorazione scolastica.

16Ott/19

Giornata mondiale dell’alimentazione

Il 16 ottobre è la giornata mondiale dell’alimentazione. E’ l’occasione per parlare delle diverse prospettive che hanno a che fare con il cibo. I dati sull’alimentazione ci restituiscono un panorama sconfortante: in Italia 1,2 milioni di bambini e adolescenti vivono in condizioni di assoluta povertà e il 3,9% dei bambini non consuma neppure un pasto proteico adeguato al giorno, percentuale che al Sud e nelle Isole sale al 6,2%. Dati che contrastano con le percentuali in crescita sull’obesità infantile. Secondo il nuovo rapporto dell’Unicef, “La condizione dell’infanzia nel mondo 2019: bambini, cibo e nutrizione – Crescere sani in un mondo in trasformazione”, la percentuale di bambini in sovrappeso in Italia è del 36,8%, con un aumento del 39,1% rispetto al 1990.

Continue reading