Vandana Shiva è una scienziata oltre che un’appassionata scrittrice, che si batte da anni per la tutela della diversità biologica e contro gli ogm. Ecco il suo intervento video in occasione della presentazione del Manifesto Food for Health, Cibo per la Salute.

*Attivare i sottotitoli in italiano nelle impostazioni del video*

Ogni malattia cronica può essere ricondotta alle sostanze tossiche e alle carenze nutrizionali provocate dall’assunzione di cibo privo di nutrienti. Abbiamo vissuto in un’illusione, creata attraverso il controllo della scienza, dei mezzi di informazione, delle nostre stesse vite, che ci ha fatto credere che la produzione di “cibo-merce” nelle mani dell’agribusiness e del “Cartello dei Veleni” fosse una cosa positiva per la nostra alimentazione.Ora sappiamo che quello non é cibo, ma un meccanismo creatore di malattie

Perciò vorremmo che coloro che lavorano per l’agricoltura sostenibile,rigenerativa, per i sistemi alimentari locali collaborassero con chi lavora nel settore della salute pubblica, con gli oncologi, i cardiochirurghi, gli esperti che studiano gli interferenti endocrini, l’infertilità, in un unico sistema di conoscenza, che si occupi di come creare un pianeta sano per la vita di tutti gli esseri viventi, oltre ad una comunità ed una società sana, nella quale la nostra salute venga preservata. Un sistema di conoscenza che mostri le connessioni che sono state spezzate dall’agricoltura chimica e le connessioni che invece possono essere ristabilite.C’è una sola salute, perché c’è un solo pianeta, e una sola umanità. Siamo una cosa sola. Ed é la salute di questa interconnessione che questo Manifesto vuole ricercare, prendendo il meglio della scienza e il meglio dell’esperienza in modelli alternativi,insieme a una visione per il futuro, in un momento in cui avere una visione si sta dimostrando sempre più difficile. Non possiamo lasciare il nostro futuro nelle mani di coloro che hanno commesso crimini di ecocidio e genocidio per un secolo. Possiamo coltivare il futuro solo attraverso l’amore, il prendersi cura, la conoscenza, la democrazia, la sovranità, la solidarietà, la cooperazione. Questa è la visione che questo Manifesto si propone di coltivare” — Vandana Shiva