Torino, Lingotto Fiere, 22 settembre ore 15.30

Mense nelle scuole: buone pratiche e stato dell’arte

In occasione del Salone del Gusto anche quest’anno Slow Food affronta il tema delle mense scolastiche all’interno dei Forum tematici. Ci saremo anche noi con Francesca Rocchi, (membro del comitato scientifico di Foodinsider per Slow Food Italia) in qualità di moderatore degli interventi. Come Foodinsider saremo presenti con diversi membri del nostro Comitato Scientifico con i quali stiamo ultimando le

Linee di buon senso

che sono una raccolta di ‘consigli pratici’, estrapolati dall’esperienza dei migliori modelli di mensa scolastica esistenti, che vogliono guidare verso un cambiamento possibile. Avremo modo di farne accenno durante il forum per spiegare gli obiettivi di questo lavoro che raccoglie l’esperienza di professionisti di alto profilo che hanno lavorato al meglio per la ristorazione collettiva costruendo best practice riconosciute anche a livello europeo, ma di cui si parla poco. Foodinsider, invece le scova, le valorizza e le diffonde affinché questi modelli ritornino ad essere un punto di riferimento per i Comuni e per chi lavora nella ristorazione collettiva e un vanto per l’economia e la cultura italiana. Le Linee di buon senso, che pubblicheremo entro settembre, vogliono sollecitare e guidare il cambiamento usando due leve: la competenza e la reputazione. Per chi fosse interessato ad incontrarci presso il Salone del Gusto, ci scriva a info@foodinsider.it, faremo il possibile per aprirci al confronto su questo tema.

Al Salone del Gusto in occasione del Forum tematico sulle mense scolastiche interverranno:

  • Rev. Martin Bilson, Ghana, insegnante della Mount Carmel Girls school garden;
  • Denise Cardoso Dos Santos, Brasile, produttrice della Cooperativa Agropecuária Familiar de Canudos, Uauá e Curaçá (Coopercuc);
  • Antonio Ciappi, Italia, direttore operativo Siaf Care di Bagno a Ripoli e amministratore unico di Qualità e Servizi;
  • Tom Vaclavik, Repubblica Ceca, fiduciario Slow Food Brno, coordinatore del progetto Skutecne zdrava škola (Really Healthy School);
  • Andrea Romero, Bolivia, politologa e ricercatrice;