Persone sensibili alla qualità del cibo

FOODINSIDER è un Osservatorio sulle mense scolastiche che da anni monitora l’equilibrio delle diete proposte a scuola e l’evoluzione del sistema di ristorazione nei vari Comuni d’Italia.
Nasce nel 2015 come movimento di persone sensibili  al tema ‘alimentazione ed educazione alimentare’ che si esprime attraverso la piattaforma multimediale foodinsider.it. L’obiettivo iniziale era quello di diffondere strumenti e informazioni per sensibilizzare sul tema della qualità del cibo a scuola, mentre la mission attuale è quella di monitorare l’evoluzione della qualità delle mense e al contempo essere agente del cambiamento per trasformare la ristorazione scolastica in uno strumento di politica sociale, economica e ambientale.
Ogni anno foodinsider realizza il rating dei menu scolastici attraverso il questionario Menu a punti sviluppato dall’ASL2 di Milano (oggi integrata in ATS Milano Metropolitana). Si tratta di un test online che permette di ottenere un punteggio a completamento del questionario, che restituisce il grado di equilibrio della dieta rispetto all’applicazione delle raccomandazioni dell’OMS, delle Linee guida della ristorazione scolastica nazionale, e di alcuni dei parametri dei CAM (Criteri Ambientali Minimi), il decreto che disciplina le mense scolastiche in Italia. Se il punteggio è alto, sopra i 150 punti il menu è in regola con i parametri di una sana alimentazione. Al di sotto di 150 il menu ha margini di miglioramento. Sotto i 100 punti il menu ha delle carenze. Sotto i 50 punti il menu non risponde ad una diete equilibrata. I risultati dell’indagine vengono presentati ogni anno in sedi istituzionali. L’indagine ha lo scopo di sensibilizzare i Comuni e l’opinione pubblica sul valore della mensa scolastica e sulla necessità di mettere al centro dell’agenda politica strumenti per garantire la qualità del cibo a scuola. Con la pubblicazione del rating dei menu ogni anno si alimenta una ricca rassegna stampa che diffonde le pagelle dei vari Comuni  mettendo a confronto realtà virtuose con chi detiene le maglie nere della ristorazione scolastica. Grazie ai media si diffondono quelli che sono i fondamenti di una mensa di qualità e si dà l’opportunità ai Comuni di migliorare i menu, e quindi la posizione nel rating, l’anno successivo.

Foodinsider è un’associazione che viene spesso chiamata per fare interventi di formazione in tema di ristorazione pubblica e di educazione alimentare. Grazie ad un team multidisciplinare di esperti che permette di guardare alla ristorazione collettiva a 360° gradi, Foodinsider interviene per coprogettare con le Amministrazioni una mensa scolastica buona, sana e sostenibile. E’ quanto succede nella provincia di Siena grazie alla Fondazione MPS che ha pubblicato il bando ‘Sostenibilmense‘ che supporta i Comuni nel ridisegnare, insieme a foodinsider e ad ANCI TOSCANA, una mensa scolastica che fa bene alla salute dei bambini e del pianeta. 

Con l’Università di Macerata FOODINSIDER ha co-porgettato e collabora per la realizzazione del corso professionale dal titolo ‘l’alimentazione tra salute della persona e sviluppo sostenibile‘ che risponde alla domanda di formazione dettata dalle nuove normative italiane ed europee che mirano alla transizione verso sistemi alimentari sostenibili di tutti i segmenti delle ristorazioni collettive. Il corso è rivolto agli operatori nell’ambito delle food policy e a tutti coloro che ruotano intorno alla ristorazione collettiva e ai servizi di ristorazione in comunità educative. 

Foodinsider ha pubblicato l’esito delle indagini nel libro ‘Mangiare a scuola‘, la rivoluzione della mensa sostenibile che cambierà il mondo. Edito da Franco Angeli.