LA NOSTRA IDEA – crediamo che insieme si possa costruire una mensa innovativa che guarda al futuro del pianeta; una mensa che sposa i valori della sostenibilità e misura l’impatto dell’intera filiera sull’ambiente mettendo in atto strategie per ridurlo; una mensa che promuove il consumo consapevole con prodotti a basso impatto ambientale (biologico, biodinamico, grani antichi, legumi, ecc…), riduce le carni rosse; elimina la plastica, riduce e cambia i mezzi di trasporto, privilegia la filiera corta biologica, adotta strategie per ridurre gli scarti e il consumo di acqua, attinge energia da fonti pulite. E mentre fa tutto questo, la mensa educa i bambini alla salute, si lega al territorio e diventa motore di sviluppo e di benessere sociale in una cornice di sostenibilità ambientale.

COSA VOGLIAMO FARE

Vogliamo raccontare e diffondere la conoscenza della mensa della scuola pubblica, quella dove gli insegnanti, insieme ai genitori, sono agenti del cambiamento. Una mensa che non genera conflitto, ma che esprime i valori dell’inclusione sociale e della condivisione. Una mensa appetitosa e contagiosa, che si realizza attraverso la competenza di tutti gli attori che ruotano intorno ad essa, alimentando una ‘comunità del cibo’ fatta di insegnanti, genitori, funzionari, aziende di ristorazione, produttori, istituzioni sanitarie. Vogliamo raccontare una mensa che è strumento di politica sociale, ambientale ed economica, che crea sviluppo e benessere a livello locale creando reti di produttori che promuovono biodiversità e sostenibilità ambientale, al servizio della mensa scolastica.

COSA FACCIAMO

Siamo conosciuti soprattutto per l’indagine sui menu scolastici che ogni anno pubblica il Rating dei menu scolastici che misura l’equilibrio e la qualità della dieta offerta ai bambini a scuola, ma da osservatorio siamo diventati agenti del cambiamento con interventi mirati.

Facciamo attività di formazione rivolta a tutti gli attori che ruotano intorno alla mensa scolastica sui diversi temi che consentono di avviare un processo di cambiamento verso una mensa buona, sana e sostenibile.

Realizziamo progetti che sono percorsi di miglioramento continuo che mirano a costruire una comunità del cibo intorno alla mensa scolastica che è il seme del cambiamento che parte con la promozione di una cultura del cibo buono che fa bene ai bambini e al pianeta e arriva ad articolare menu scolastici più gustosi e sani.

Uno di questi progetti si chiama Sostenibilmense, un’iniziativa nata e finanziata dalla Fondazione MPS all’interno della cornice di sCOOL FOOD, un altro progetto di educazione alimentare e ambientale che la fondazione porta avanti nel territorio della Provincia di Siena da 5 anni. Sostenibilmense è un percorso di accompagnamento delle Amministrazioni nel miglioramento continuo del servizio di ristorazione scolastica.

Facciamo campagne di comunicazione su tematiche che diffondono conoscenza e consapevolezza su temi che riguardano il mangiare sano riducendo l’impatto del cibo sull’ambiente.

Facciamo corretta divulgazione scientifica sul tema del cibo e sull’impatto che l’alimentazione ha sulla salute delle persone e del pianeta, con particolare attenzione all’età scolare e quindi alle mense scolastiche. Comunichiamo attraverso diversi canali con uno stile di comunicazione pacato, basato sui dati oggettivi e ragionamenti razionali, in una logica propositiva e costruttiva senza toni polemici o offensivi. L’obiettivo della comunicazione è di divulgazione al fine di promuovere una discussione costruttiva tra tutti i soggetti interessanti al tema cibo, alimentazione e mense collettive.
Diffondiamo informazione con onestà intellettuale attingendo dati da esperienze monitorate e analizzate in Italia e all’Estero. Il metodo è quello della rilevazione dei dati, confronto e monitoraggio nel tempo per analizzare lo status quo e il cambiamento in essere delle mense scolastiche.