Mercoledì 2 dicembre alle 15.00 all’interno dei tradizionali ‘Pomeriggi delle prevenzione‘ che il Dott. Berrino tiene all’Istituto dei Tumori di Milano, si parlerà di mense scolastiche. L’obiettivo è quello di ‘Cambiare la mensa’ per renderla più salutare e al passo coi tempiBerrino e Alquati. L’associazione l’Ordine dell’Universo, presieduta da Elena Alquati e, l’associazione La Grande via, presieduta dal Dott. Franco Berrino, si sono unite per costituire un movimento dal nome “Coordinamento Cambiamo la Mensa”, con l’obiettivo di fare una pressione saggia, pacata  e consapevole, affinchè, i risultati delle  ultime ricerche scientifiche, recentemente inserite  nel “Quarto Codice Europeo contro il cancro” e, presenti sul sito del Ministero della Salute, non debbano più essere ignorate. Questi gli aspetti salienti che non possono più essere esclusi dai criteri di formulazione dei menu scolastici:

1.  mangiare principalmente cereali integrali, legumi, verdura e frutta


2.  limitare i cibi ad alto contenuto calorico (cibi con alto contenuto di zuccheri e grassi) ed evita le bevande zuccherate

3.  evitare la carne conservata; limita la carne rossa e i cibi ad alto contenuto di sale


Queste indicazioni scientifiche, se recepite  e rese operative all’interno dei menu della ristorazione scolastica, ma anche negli ospedali e nelle mense in generale, possono contribuire a ottenere miglioramenti sostanziali nella prevenzione delle malattie e quindi nella tutela della salute ed  il benessere. Per questo, contiamo sull’aiuto di genitori, insegnanti, medici, pediatri,  e di tutte quelle persone che credono sia importante questo cambiamento.

Al momento siamo riusciti ad essere ascoltati dal Governo e abbiamo consegnato queste stesse regole, affinché entrino a far parte di un progetto di legge. I presupposti sono positivi e, durante l’incontro del 2 dicembre, sarà ospite l’Onorevole Dallai che ci parlerà delle  iniziative legislative per una più corretta alimentazione e della lotta allo spreco alimentare.


Saranno presenti anche altri ospiti illustri, con uno spazio di intervento per i partecipanti all’evento.  Un grande passo è stato fatto e, pensiamo che sia stata intrapresa la giusta direzione.

Elena Alquati
Coordinamento Cambiamo la mensa