braccio_ferroDopo la protesta della dieta in bianco di massa per evitare le polpette di pesce Milano Ristorazione incontra i genitori commissari mensa delle primarie servite dal centro cucina Sammartini, tra cui i genitori della Stoppani, protagonisti della contestazione. L’incontro avviene il 4 febbraio, lo stesso giorno in cui escono le statistiche di pappa-mi che da anni, in questo mese, restituisce l’andamento del menu invernale attraverso la rielaborazione dei dati delle ispezioni registrate sul sito. A commento dei dati sul sito si legge: ‘Alcuni dei piatti contestati dalle Commissioni Mensa, come ad esempio le polpette di merluzzo al pomodoro e le Crocchette con verdure risultano quasi totalmente rifiutate‘. Infatti polpette di pesce e crocchette di verdure ottengono la percentuale più bassa di gradimento tra tutti i secondi.

Milano Ristorazione risponde alle proteste dei genitori minacciando azioni legali. Lo fa contro i genitori della Scuola Stoppani che ha minacciato di denunciare per ‘interruzione e turbativa del servizio pubblico’, ma anche contro la Rai, per il servizio andato in onda su Rai1, come si legge nell’articolo di Giulietti, presidente di Fnsi, dal titolo Da quando è vietato condurre inchieste sull’alimentazione?

Una timida apertura comunque è stata manifestata a chiusura dell’incontro del 4 febbraio tra Milano Ristorazione e i commissari mensa: pur confermando che le polpette resteranno per tutto il menu invernale, forse, in futuro, qualcosa potrebbe cambiare.