01Gen/21

2020, un anno insostenibile

Il 2020 lo ricorderemo come anno insostenibile, che ha messo in difficoltà la vita in qualsiasi posto nel mondo. Ma qualcuno ha sofferto più di tutti: il Pianeta.
La scienza ci dice che abbiamo ancora 7 anni, anzi, ora 6 anni di tempo per intervenire al fine di controvertire gli effetti del climate change e dare ancora un futuro alla vita sulla Terra. Ecco perché proviamo a ricordare cosa è stato o non è stato fatto nel 2020 per contribuire alla mitigazione del climate change attraverso la mensa scolastica. Un’opportunità che abbiamo individualmente come consumatori, ma che hanno le mense scolastiche in qualità di ‘grandi consumatori’. Più di 2 milioni e mezzo di pasti al giorno a scuola che possono influire sull’ambiente deturpandolo o tutelandolo, e che possono educare il gusto dei bambini intorno a cibi poveri di nutrienti o alimenti sani che fanno bene anche alla salute del Pianeta.
Ripercorriamo le tappe fondamentali della mensa del 2020 per riflettere sui cambiamenti in atto e su come contribuire a plasmare la mensa del futuro.

Continue reading
14Dic/20

Webinar Food for change, cibo per il pianeta

Si tiene il 16 dicembre alle ore 17.30 il webinar Food for Change organizzato dall’Azienda Municipalizzata Qualità & Servizi che da anni fornisce il servizio di mensa scolastica in 4 Comuni della cintura fiorentina. Si parlerà di cibo e sostenibilità per diffondere una consapevolezza sull’impatto che le scelte alimentari hanno sull’ambiente e quanto può fare una dieta sana a scuola per l’ambiente.

Per accedere al webinar clicca qui
ID RIUNIONE: 991 9062 2477
PASSCODE: 895869
Vai al PROGRAMMA ->

Continue reading
10Dic/20

A Cento lo sviluppo sostenibile con il progetto Great Life

Si mangia per fame o per assecondare il piacere del gusto e al contempo saziarsi. Un atto che ci riguarda tutti ma che può incidere sul nostro futuro sia in termini di salute che di sopravvivenza. Tutti gli studi scientifici sul futuro del nostro pianeta presentano numeri e scenari drammatici che parlano di prospettive incerte se perseveriamo con questo stile di vita che ha contribuito a creare due grandi nemici: obesità e cambiamento climatico. La buona notizia è che possiamo contribuire ad invertire la rotta cambiando le nostre abitudini e soprattutto la qualità del cibo che mangiamo: posso scegliere di mangiare, per gola, una lasagna; se presto attenzione alla salute la affianco ad un pinzimonio; ma se punto alla sostenibilità allora scelgo di mangiare una lasagna a base di ragù di lenticchie con il pinzimonio. In questo modo preservo il piacere del gusto, la salute e il pianeta. Questo è solo un esempio che rimanda ad una scelta individuale ma l’impatto è decisamente più importante se questa scelta la decliniamo sulla mensa scolastica che conta 2.700.000 milioni di bambini in Italia. Di questa idea è il progetto Great Life, finanziato nell’ambito del Programma LIFE dell’Unione Europea, che guarda alla mensa scolastica come un tassello di una iniziativa più ampia e ambiziosa che mira proprio ad un cambiamento delle abitudini alimentari partendo da culture sostenibili per arrivare all’educazione al gusto dei bambini a scuola.

Continue reading
27Nov/20

Parliamo di pesce con Valentina Tepedino

Intervista a Valentina Tepedino, medico veterinario specializzata in prodotti ittici, direttrice del periodico Eurofishmarket e del blog inforMare per non abboccare, una delle massime esperte di pesce in Italia. Le abbiamo chiesto come si possono educare i bambini al gusto e al valore del pesce in mensa e soprattutto come andare oltre ai classici bastoncini e tonno a scuola. Le opportunità sono tante soprattutto in questo periodo dove i pescatori italiani hanno bisogno di trovare nuovi sbocchi visto la chiusura dei ristoranti. Si tratta di un’occasione unica da non perdere per le mense scolastiche per sostenere il mercato ittico e migliorare la qualità del pesce puntando soprattutto a quello italiano.
Valentina Tepedino dà alcuni suggerimenti ai Comuni per scrivere i capitolati in maniera tale da aumentare la varietà del pesce con maggiori garanzie di qualità.

27Nov/20

Webinar: promuovere il riconoscimento della “resilienza” nei criteri ambientali minimi

Si tiene venerdì 11 dicembre 2020, dalle 9:30 alle 13 su Teams il webinar, promosso dalla Regione Emilia Romagna insieme agli altri partner del progetto Great life, sul tema delle colture resilienti all’impatto dei cambiamenti climatici. S’intitola “Il Green Public Procurement. L’esperienza Great Life per promuovere il riconoscimento della “resilienza” nei criteri ambientali minimi” e vuole dimostrare come sia possa produrre cibi di qualità per il mercato contribuendo a sostenere il reddito dei coltivatori e al tempo stesso ridurre il consumo di risorse idriche. Il workshop sarà anche l’occasione per discutere dei CAM (criteri ambientali minimi) sulla ristorazione collettiva sul quale interverrà anche Foodinsider.it.
Per partecipare è necessario iscriversi compilando il modulo online.

Continue reading
27Nov/20

Mensa Covid tra sperimentazioni, sostenibilità e personale

L’indagine sulla mensa scolastica in tempo di Covid ci ha mostrato una mensa spaccata in due: quella che punta all’usa e getta e quella che investe nel capitale umano investendo sul futuro.
Questa estate, in un quadro normativo molto confuso, i Comuni hanno dovuto ripensare, in poco tempo, l’organizzazione del servizio di ristorazione in chiave ‘Covid’.
Distanziamento è la parola d’ordine che ha vincolato sia la didattica che la ristorazione che ha avuto una difficoltà in più, quella di dover attrezzare il servizio anche in classe, là dove il refettorio non è più sufficiente o disponibile.

Continue reading
18Nov/20

Bookcity: Mangiare a scuola

Una chiacchierata di 45 minuti con Claudia Paltrinieri, Federica Buglioni e Maria de Biase per parlare dell’educazione alimentare a scuola all’interno della cornice di Bookcity Milano. Tre prospettive diverse che si mettono a confronto passando attraverso l’esperienza di 3 donne che hanno avviato dei processi di cambiamento a partire dal ‘mangiare a scuola‘. Un libro edito da Franco Angeli che hanno contribuito a scrivere per parlare di educazione alimentare. Il cibo come strumento per esplorare il mondo, per stare meglio, più in salute, e per imparare ad entrare in relazione con l’ambiente e a rispettarlo. Il cibo come bene primario capace di creare una comunità intorno alla scuola che si costruisce proprio intorno al rapporto con il cibo.

18Nov/20

I 7 errori capitali dei menu

Dopo la pubblicazione del 5° rating emergono chiare le criticità più comuni che si riscontrano analizzando i menu scolastici. Errori che si ripetono in molte mense ma che vediamo lentamente rientrare. La nostra indagine aiuta a prendere consapevolezza dell’importanza dell’equilibrio della dieta e del ruolo che ha l’educazione al gusto a scuola. Ecco perché facciamo una breve sintesi dei ‘7 peccati capitali’, così li chiamiamo quegli errori che sono più frequenti soprattutto nelle mense che si posizionano in fondo alla classifica.

Continue reading
11Nov/20

Berrino conferma Cremona al top dei menu scolastici

Il dott. Franco Berrino è stato coinvolto nella fase finale dell’indagine sui menu scolastici di Foodinsider nella cornice del 5° Rating. Nella valutazione dei menu scolastici Franco Berrino ha scelto Cremona come modello di mensa per avere proposto due menu, uno alternativo all’altro, entrambi in linea con le raccomandazioni del Codice Europeo contro il Cancro.
I cereali integrali, i legumi, le verdure, la frutta oleaginosa, sono ingredienti raccomandati dalla comunità scientifica che Cremona utilizza con equilibrio all’interno dei 2 menu scolastici proposti ai bambini. Un esempio di come la mensa scolastica di qualità, sia dal punto di vista della salute che della gastronomia, possa conquistarsi un posto di rilievo e il riconoscimento anche da un ‘big’ dell’alimentazione sana come Franco Berrino.